Sapevi che… eliminare grassi da una dieta non fa dimagrire?

Hai deciso di perdere peso e rimetterti in forma e la tua prima scelta è stata quella di eliminare i grassi dalla tua dieta? Stai facendo un grosso errore.
I grassi sono una parte fondamentale di una dieta equilibrata e bandirli dai menu quotidiani non aiuta a dimagrire.
Si tende ad abolirli quando si fa una dieta dimagrante, perché sono i macronutrienti che apportano il maggior numero di calorie, ma esistono dei grassi che sono ottimi alleati della linea e della tua salute. Ed allora bisogna imparare a distinguere i grassi buoni e grassi cattivi, i preziosi acidi grassi essenziali come gli Omega 3, per esempio, hanno effetto antinfiammatorio con risvolti positivi anche sulla forma fisica e sulla qualità di pelle e tessuto connettivo; i grassi “buoni” aiutano a tenere a bada anche l’appetito.
Sono ottimi per placare gli attacchi di fame improvvisi., rallentano l’assorbimento degli zuccheri e prolungano la sazietà, con un grande beneficio di regolazione della glicemia e dell’insulina.
Ma quali sono allora i grassi da evitare, o ancora meglio ridurre? I grassi “cattivi” sono i grassi saturi e il colesterolo e si trovano principalmente nella carne, nelle uova, nel latte e nei suoi derivati, come per esempio formaggi, e negli insaccati.
Non sono alimenti da bandire completamente, ma vanno mangiati con moderazione perché favoriscono l’insorgenza delle malattie cardiovascolari, del sovrappeso e di molti altri disturbi.
Anche alcuni grassi vegetali possono essere pericolosi per la salute, in particolare quelli tropicali (come l’acido palmitico o l’acido miristico).
Questi grassi sono considerati pericolosi perché sono stati messi in relazione con una maggiore incidenza delle malattie cardiovascolari.
In che quantità allora devi consumare grassi in una dieta?
La quota di grassi considerata ideale per una corretta dieta corrisponde al 30% del totale delle calorie giornaliere; ma siccome non tutti i grassi sono uguali anche questa percentuale deve essere ben equilibrata, il nostro consiglio è quello di rivolgerti ad un nutrizionista esperto per farti consigliare


  • Registrati
Hai dimenticato la password? Inserisci username o la tua mail. Riceverai un link alla tua mail
0
    0
    CARRELLO
    il carrello è vuotoritorna ai pasti